Vaccino anti Covid piu di un milione di italiani lo ha gia ricevuto. Conte Siamo primi in Ue

Vaccino anti-Covid: più di un milione di italiani lo ha già ricevuto. Conte: “Siamo primi in Ue”

Più di un milione di italiani ha già ricevuto il vaccino anti-Covid. È il traguardo raggiunto in poco più di due settimane dal V-Day del 27 dicembre scorso. Ed è anche il record che può vantare per ora l’Italia, considerando il numero assoluto di somministrazioni, tra i Paesi membri dell’Unione europea. Secondi alla Danimarca se si confronta con il numero di abitanti.
A dare la notizia è stato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte che sui social ha scritto: “Un milione di italiani haleggi di più…

Enel X e Ip arrivano le stazioni di ricarica ultraveloci

Enel X e Ip, arrivano le stazioni di ricarica ultraveloci

Tra gli italiani è in aumento la passione per le autoelettriche e ibride che stanno aumentando le proprie quote di mercato grazie a un forte incremento delle vendite. Per le vetture elettriche queste ultime lo scorso anno hanno infatti visto un aumento del 205% rispetto al 2019, mentre le vendite di auto ibride plug-in sono salite del 323%. Una novità per il settore arriva da Enel X (società del gruppo Enel che fornisce prodotti e servizi al servizio della trasformazione energetica) e Ip che leggi di più…

Coronavirus lannuncio di Zingaretti Il Lazio ha cominciato a vaccinare gli over 80

Coronavirus, l’annuncio di Zingaretti: “Il Lazio ha cominciato a vaccinare gli over 80”

“E’ iniziata nel Lazio la vaccinazione degli over 80”. A dare l’annuncio ufficiale è stato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti sul proprio profilo Facebook. “Ripartiamo. Avanti con fiducia e speranza!”, ha chiosato il governatore la cui Regione è al momento quella che meglio è riuscita a distribuire i pure pochi vaccini Pfizer sino ad oggi arrivati in Italia.
La notizia diffusa da Zingaretti rappresenta una vera e propria accelerazione rispetto ai piani regionali. Non più taleggi di più…

Lo sciamano Jake Angeli chiede la grazia a Trump Ci ha invitato lui a marciare sul Campidoglio

Lo “sciamano” Jake Angeli chiede la grazia a Trump: “Ci ha invitato lui a marciare sul Campidoglio”

Jacob Anthony Chansley, noto come Jake Angeli, lo “sciamano” della setta complottista QAnon che ha guidato l’assalto a Capitol Hill a torso nudo indossando un cappello di pelliccia e corna da vichingo, ha chiesto al presidente Donald Trump di concedergli la grazia. Lo riporta l’Independent. Chansley si è consegnato alle autorità sabato scorso ed è stato arrestato e incriminato per ingresso illegale e violento e condotta disordinata nei palazzi del Congresso. Chi è Jake Angeli. “Ora vi raccleggi di più…

Coronavirus De Luca Con comportamenti irresponsabili tra due settimane saremo costretti a chiudere tutto

Coronavirus, De Luca: “Con comportamenti irresponsabili, tra due settimane saremo costretti a chiudere tutto”

“Situazione imbarazzante. Come se non avessimo abbastanza problemi. Situazione che sta screditando l’Italia in Europa e nel mondo”. Lo dice il governatore Vincenzo De Luca nella consueta diretta su Facebook del venerdì commentando la crisi di governo. Il presidente della Regione quindi lancia un nuovo appello a non abbassare la guardia sul Covid: “La Campania è in zona gialla, ma se avremo comportamenti irresponsabili tra due-tre settimane la Campania sarà tutta chiusa.  C’è un “aumento leggi di più…

Paola Binetti Udc Sostegno a Conte Solo con tutto il partito. Dalla famiglia alla vita il premier prenda anche i nostri valori

Paola Binetti (Udc): “Sostegno a Conte? Solo con tutto il partito. Dalla famiglia alla vita, il premier prenda anche i nostri valori”

“Il sostegno a Conte? Solo se lo decide tutto il mio partito. Ma se il premier vuole il nostro appoggio, deve tener presenti anche i nostri valori: da quello della vita alla famiglia”. Paola Binetti, 77 anni, senatrice Udc, eletta per la prima volta in Senato nel 2006 tra le file della Margherita (nel gruppo dei cosiddetti “teodem” di Enzo Carra e Dorina Bianchi), ha un giudizio pessimo dello strappo di Matteo Renzi. E si dice pronta a partecipare al progetto dei Responsabili a patto che lo facleggi di più…

Gianna Nannini replica ai sindacati di polizia Una canzone che non vuole offendere ma e contro gli abusi di potere

Gianna Nannini replica ai sindacati di polizia: “Una canzone che non vuole offendere ma è contro gli abusi di potere”

“Non posso credere che una canzone d’amore come L’aria sta finendo scateni tutto questo odio. La musica ha i suoi messaggi e così i video che li rappresentano. L’Arte è uno stato indipendente. Nessuno di noi, e me per prima sia chiaro, vuole offendere la polizia e chi rischia ogni giorno la propria vita, ma nemmeno vogliamo che un altro essere umano abusi del proprio potere” dichiara Gianna Nannini in merito alle proteste dei sindacati di polizia suscitate da alcune immagini contenute nel vidleggi di più…

La bambina che danza scalza sotto la pioggia. Bolle Ha la grazia di una etoile

La bambina che danza scalza sotto la pioggia. Bolle: “Ha la grazia di una étoile”

Roberto Bolle lancia sul suo profilo Instagram il video di una bambina che in Nigeria balla con assoluta grazia, sotto la pioggia in una delle città più povere del mondo. È lui stesso a scrivere: “Lascia senza parole e fa riflettere vedere il sorriso e la gioia di danzare di questa bambina. Siamo a Lagos, in Nigeria, nella periferia di una città tra le più povere del mondo. Eppure, questa bambina scalza danza già con la grazia di una etoile. E sorride al futuro”. Poco meno di un anno fa erleggi di più…

Olanda si dimette il governo travolto da uno scandalo sui sussidi allinfanzia

Olanda, si dimette il governo travolto da uno scandalo sui sussidi all’infanzia

L’AJA –  Il governo olandese guidato dal premier Mark Rutte si dimette. Lo riportano i media locali. La decisione è stata presa dal Consiglio dei ministri a seguito dello scandalo sugli assegni per i minori. Le dimissioni  sono legate ad uno scandalo legato ai sussidi per l’infanzia: i funzionari del fisco hanno accusato ingiustamente circa 20mila famiglie di frode, facendone indebitare molte per rimborsare le indennità.
Rutte ha presentato al re le dimissioni. La caduta del governo era gileggi di più…

A Conte serve un partito Meno male che Rotondi ce

A Conte serve un partito? Meno male che Rotondi c’è

ROMA. “Una cosa falsa che può diventare vera”. Gianfranco Rotondi, 60 anni, già segretario nazionale della Democrazia cristiana per le Autonomie, ci accoglie con questa risposta nella sua casa a due passi dal Parlamento, quando gli chiediamo se sia davvero lui l’ispiratore del presunto partito di Giuseppe Conte. È un’evenienza di cui si favoleggia nel piccolo mondo romano. Rotondi divaga, motteggia, allude. Eletto in Forza Italia, ha sempre l’aria compiaciuta da peone, ma intanto fa il deputaleggi di più…