“Da noi zero contagi”, la corsa delle regioni per non perdere la stagione turistica

LA CORSA contro il tempo l’hanno già vinta in nove: hanno tagliato il traguardo dello “Zero contagi” e possono dedicarsi al duplice obiettivo di conservare il successo e preparare l’estate turistica. Mica poco, dopo due mesi e mezzo di tragedie, incertezza ed economia a picco. Ieri sono state le Marche a festeggiare, ed è un risultato incredibile non solo perché era una delle regioni più inguaiate d’Italia ed è uscita dal Covid prima di tante altre; ma anche perché sancisce la caleggi di più…

Le agenzie di lavoro: “A maggio duemila assunzioni, il Paese vuole ripartire”

“Va meno peggio di quel che potrebbe sembrare”. Inizia con un pensiero contrario, venato di ottimismo la conversazione di Rosario Rasizza, amministratore delegato di Openjobmetis e presidente di Assosomm, l’associazione che riunisce le agenzie per il lavoro. “Gli imprenditori sono arrabbiati per l’incertezza sulle riaperture e i ritardi delle misure di sostegno, a cominciare dalla cassa integrazione. Ma siccome sanno superare le difficoltà, con il buon senso e i consigli dei medici per la sicurleggi di più…

Coronavirus, l’Istat prevede 385 mila disoccupati in più. Italia senza fiducia

ROMA – Un calo dei consumi del 4,1 per cento nell’anno, in Italia. Una ricaduta importante sul mercato del lavoro, dove si conteranno 385 mila disoccupati in più.  Così il direttore per la produzione statistica, Roberto Monducci, in audizione in commissione Lavoro al Senato.Sempre l’Istat, in un comunicato, deve dare un’altra cattiva notizia. L’emergenza sanitaria in corso continua ad influenzare negativamente il clima di fiducia degli operatori economici, che a maggio si attesta sul valoreleggi di più…

Corte dei Conti: “Subito riforma fiscale”. Bonomi: “A rischio tra 700 mila e 1 milione di posti”

MILANO – La Corte dei Conti chiede di metter mano alla riforma fiscale quanto prima, per dar seguito alle iniziative del decreto Rilancio. Intanto le categorie più direttamente coinvolte dalla crisi del coronavirus e dai successivi lockdown – esercizi pubblici e albergatori – lamentano l’insufficienza dei provvedimenti sul tavolo. Secondo i primi (la Fipe) si rischia la chiusura di 50 mila attività, per i secondi (Confindustria alberghi e Assoturismo) la risposta è “largamente insufficiente” leggi di più…

Michele Serra risponde ai lettori: perché resto a Repubblica

«Caro Michele, non ho mai perso una tua Amaca. Si contano le pochissime volte che ho dissentito da te, ma veniamo al sodo. Come nel film di Forman, Jack Nicholson dice al Grande capo: che ci facciamo noi qui, Grande capo? Ecco, che ci fai ancora lì, a Repubblica intendo? Che ci fate tu, Merlo, Augias, De Gregorio, Rampini e aggiungi chi vuoi? Sembrate bei quadri appesi in un’abitazione che non è stata pensata per voi. Quello non è più posto per voi. Siamo in tantissimi a pensarla così. Ileggi di più…

Afroamericano ucciso, secondo giorno di proteste a Minneapolis: negoziante uccide un uomo

Un uomo è stato ucciso a Minneapolis, Minnesota (Stati Uniti), nella seconda giornata di manifestazioni e violenze per George Floyd, l’afroamericano 46enne morto lunedì 26 maggio, dopo che un poliziotto bianco gli ha premuto con violenza il ginocchio sul collo. È stato trovato a terra ferito da colpi d’arma da fuoco e portato in ospedale dove è morto più tardi. La pista degli inquirenti è che sia stato ucciso dal proprietario di un negozio di pegni che lo aveva scambiato per un saccheggialeggi di più…

Twitter non si piega a Trump: “Continueremo a segnalare le news errate sulle elezioni”

ROMA – Jack Dorsey, Ceo di Twitter, non si piega alle pressioni del presidente americano Donald Trump che ha accusato – non certo per la prima volta – i grandi dell’hi-tech di fare tutto quanto in loro potere per censurare le elezioni del 2020 e ha annunciato una stretta sui social network con un decreto specifico atteso per oggi. “Continueremo a segnalare informazioni errate o contestate sulle elezioni a livello globale”, ha scritto Jack Dorsey, in tre tweet in cui interviene sulla vicenda. Twileggi di più…

Milano, il coronavirus gli aveva bruciato i polmoni, diciottenne salvato con un trapianto mai fatto in Europa

Un trapianto record, che sta permettendo piano piano a Francesco, 18 anni, di tornare alla vita. Dopo che ha trascorso due mesi attaccato a un respiratore e ha rischiato di morire a causa del Covid-19. Succede al Policlinico di Milano, dove Francesco (nome di fantasia) due settimane fa ha subito un delicato intervento, per sostituire i suoi polmoni completamente bruciati dal Sars-Cov-2 con quelli di un donatore anonimo, negativo al virus, che ha permesso di salvargli la vita. Un percorso del genleggi di più…

‘Ndrangheta. appalti pilotati: decine di arresti. Coinvolto il deputato leghista Domenico Furgiuele

Con la benedizione del clan Piromalli, un cartello di 57 imprenditori per quasi dieci anni si è spartito tutti i lavori pubblici realizzati a Gioia Tauro e nelle zone limitrofe. E non si tratta solo di imprese calabresi. Che il board sedesse a Roma, in Toscana, in Sicilia o in Campania, poco importava. Tutti – ha svelato l’indagine della Guardia di Finanza, coordinata dalla procura antimafia di Reggio Calabria – si conformavano alle regole dettate dai Piromalli, che tramite i loro bracci ecleggi di più…

Cina, via libera alla legge sulla sicurezza nazionale per Hong Kong

Pechino tira dritto nella stretta sull’autonomia di Hong Kong. Oggi l’Assemblea nazionale del Popolo, versione cinese di un Parlamento, ha approvato la risoluzione che dà mandato alla stessa Assemblea, attraverso il suo comitato permanente, di redigere una legge sulla sicurezza nazionale per l’ex colonia britannica. La risoluzione è stata approvata con 2.878 voti favorevoli, uno contrario e sei astenuti. Si tratta di un plebiscito frequente all’interno del parlamento cinese, la cui fuleggi di più…