104912721 3381901c d39a 40ee ad56 87504cdbb230

Morto Pietro Larizza, leader della Uil dal 1992 al 2000

ROMA – È morto stanotte Pietro Larizza, segretario generale della Uil dal 1992 al 2000. Lo annuncia su Twitter Giorgio Benvenuto, presidente della Fondazione Bruno Buozzi. “L’ho ricordo con affetto e con gratitudine. Ha diretto la Uil con abilità e passione – ha scritto –  Ha fatto con Dini la riforma delle pensioni e con Ciampi la politica dei redditi. Un grande”.
“La Uil tutta – si legge in una nota del sindacato – si stringe in doloroso silenzio al fianco della moglie e dei familiari e onoleggi di più…

101430009 31950ff5 4217 4f75 81ba e39573cce38d

Turismo e Covid, Garavaglia vuole riaprire a Pasqua “ma serve prudenza”. E sul Dl Sostegno: “Tempi veloci, entro le prossime settimane”

Le riaperture animano la nuova maggioranza del governo Draghi. Il Dpcm in arrivo, che sarà in vigore dal 6 marzo al 6 aprile, comprede anche le festività di Pasqua (il 4 e 5 aprile) con l’Italia divisa per colore in base ai livelli di criticità, con chiusure di attività commerciali e degli impianti sciistici e quindi lo stop, praticamente, definitivo della stagione sciistica. Ma il neo ministro leghista del Turismo Massimo Garavaglia avverte: “Si apre a Pasqua se ci sono le condizioni per faleggi di più…

091044593 12f09617 348b 4952 9fcc 87d740435d98

Quasi 300 euro di disdetta telefonica, posso non pagare?

Il lettore non dice quale sia l’operatore; né è chiaro a cosa si riferiscano i costi di disdetta.
Ricordiamo che c’è un costo di disdetta obbligatorio, di base, su rete fissa, ora scesi fino a 28 euro (per molto tempo sono stati 40). Questo è l’unico costo stabile e chiaro nei contratti.
Gli altri sono variabili a seconda del momento della disdetta e si applicano solo se questa è “anticipata” rispetto alla durata del contratto, che può arrivare fino a 48 mesi. In questi costi ulleggi di più…

100424689 255cc28e 341d 4964 91f8 ed7a15eb4077

La cattiva reputazione dei vaccini sui social, per gli italiani si salva Moderna

Se l’obiettivo era informare sull’importanza e l’efficacia dei vaccini, qualcosa è andato storto. Uno studio condotto da Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha analizzato conversazioni social e contenuti online, rilevando che soltanto in 4 casi su dieci esprimono opinioni positive. A motivare i contenuti negativi sui vaccini contribuiscono soprattutto il disappunto per i ritardi nella distribuzione e l’incertezza sulla loro efficacia.
Daglileggi di più…

082253906 0cf585a4 71a1 4171 a019 a3e4908d0b4a

Si stabilizzano i rendimenti delle obbligazioni, partenza sprint per le Borse Ue

MILANO – Ore 10. Segnali di stabilizzazione sui mercati, con le obbligazioni che si muovono in recupero – con conseguente calo dei rendimenti – future positivi sugli Stati Uniti e dollaro che retrocede dalle vette recentemente toccate. Il rendimento dei Treasury, che nelle ultime sedute aveva visto l’1,6% (contro previsioni per un 1,5% a fine anno, solo poche settimane fa), oggi staziona intorno a 1,4%. E’ stato il ritorno dell’inflazione, prospettiva alimentata soprattutto negli Usa dalla campaleggi di più…

090100037 26d5aab6 63dc 4b30 ac44 f9719b8ef59d

Mobilità elettrica, Gruppo Piaggio annuncia un consorzio con Ktm, Honda e Yamaha per batterie intercambiabili

ROMA – Un consorzio per sviluppare batterie intercambiabili per motocicli e veicoli elettrici leggeri: è l’iniziativa di quattro colossi della mobilità, il Gruppo Piaggio, Ktm, Honda Motor e Yamaha Motor. Insieme hanno sottoscritto una lettera di intenti  per dare vita a un consorzio per sviluppare batterie intercambiabili per motocicli e veicoli elettrici leggeri.
Le attività del consorzio avranno nel mese di maggio 2021. I quattro fondatori invitano tutti gli stakeholder che fossero intereleggi di più…

093852419 b803db56 ea75 4641 afcc 9e547303b45b

I casi della settimana, l’epidemia adesso corre: +33%

Fa un salto in avanti l’epidemia di coronavirus in Italia. Nella settimana che si è conclusa ieri i casi sono stati 116.124 contro gli 87.435 del periodo 15-21 febbraio. Sono cioè stati 28.689 in più, per un aumento del 32,8%. Si tratta di un incremento rapido che non si osservava da tempo, e del resto per cinque settimane consecutive si era rimasti in una sorta di plateau, con i nuovi contagi settimanali compresi tra 83 e 87mila. Così la settimana scorsa c’era sì stato un incremento maleggi di più…

091757268 5b402ad3 676d 4f9d b099 15f703b611f2

La carica dei bonus del governo: ecco come sono andati. Bene auto, baby sitter e Cashback. Per ora bocciato il Superbonus

Tra 2020 e 2021 (e in alcuni casi anche nel 2022) vari bonus sono stati messi a disposizione dal governo per sostenere la domanda in un momento di pesante crisi. Quanto sono stati utilizzati questi bonus? La Figura 1 mostra quanta parte delle risorse stanziate è stata utilizzata (barra blu) e quanta ne sarebbe utilizzata potenzialmente entro le rispettive scadenze se il ritmo delle richieste si mantenesse costante (barra blu più barra gialla). Tra i bonus precedenti la pandemia, c’è l’Ecleggi di più…

120755662 614ad1c5 1f5d 430a 8007 c6bb4cfbfe88

Smart working, tra accordi virtuosi e aziende in ritardo: quasi 3 milioni di lavoratori restano alla finestra per il dopo-emergenza

MILANO – Molti casi virtuosi ma ancora tanti lavoratori in un “limbo” dello smart working, la modalità di lavoro che in tanti hanno sperimentato con la pandemia e che a detta di molti resterà centrale anche una volta che si sarà recuperata la normalità. Il decreto Milleproroghe ha esteso al 30 aprile (in parallelo con l’emergenza sanitaria) le deroghe alle norme sul lavoro agile che in sostanza consentono ai datori privati di utilizzarlo anche in assenza degli accordi individuali e senza dovleggi di più…

084342342 ea853f8e edf2 4918 9f51 10c779e1687c

Calabria, elezioni regionali. Mimmo Lucano capolista al fianco di De Magistris: “Il suo progetto mi ha convinto”

Non ci sono più gli archi in legno che parlavano del borgo dell’accoglienza. I gradoni colorati dell’anfiteatro mostrano i segni del tempo e dell’incuria. Ma la Riace svuotata di quei progetti di integrazione che l’hanno resa un modello nel mondo, per l’ex sindaco Mimmo Lucano non è più solo motivo di rammarico, ma uno stimolo in più per riprendere la battaglia. Obiettivo, la Regione al fianco di Luigi De Magistris e alla testa di “Calabria resistente e solidale”, una lista che raccoglie tutleggi di più…