Bonus bici, fondi insufficienti: si pensa al click day

Ci sono ancora diversi cavilli da sistemare per quello che riguarda il bonus bici. Come anticipato nei giorni scorsi il problema fondamentale riguarda la mancanza del portale da cui si può concretamente fare richiesta per l’incentivo, che ricordiamo copre fino al 60% della spesa per l’acquisto di un mezzo della micromobilità ecosostenibile (bicilette, e-bike, monopattini, hoverboard, ecc.) per un massimo di 500 euro. Il paradosso del bonus bici: più fondi, ma manca il portale E così leggi di più…

MotoGP | Dovizioso, la Ducati e le nozze di stagno

“Abbiamo tre proposte sul tavolo: la Ducati, la Honda e restare in KTM”. Così il manager di Pol Espargarò Homer Bosch ha smentito le voci di un accordo verbale già raggiunto tra il catalano e il team Repsol HRC. Il passaggio del campione del mondo della Moto2 nel 2013 al fianco di Marc Marquez nel prossimo biennio sembra però ormai dato per scontato e seguirebbe anche la logica di una Ducati che ha sempre ribadito di avere intenzione di rinnovare il contratto di Andrea Dovizioso in scadeleggi di più…

Jeep Compass, una rinascita tutta italiana

[Rassegna stampa] Solo qualche giorno fa Jeep ha presentato ufficialmente la nuova versione di Compass, completamente made in Italy visto che la sua produzione verrà realizzata nell’impianto FCA di Melfi. Una novità importante, visto che fino ad oggi il modello destinato al mercato europeo (e quindi anche quello italiano) è stato assemblato nello stabilimento del gruppo in Messico. Nuova Jeep Compass: tutte le novità Americane, americanissime, ma molto «made in Italy». Dal 2014, il mleggi di più…

Convivenza difficile

[Rassegna stampa] – Nel 2019 la Ferrari si apprestava ad iniziare la stagione con Sebastian Vettel nel ruolo di prima guida dichiarata (almeno a parole da parte del team principal Mattia Binotto), poco più di dodici mesi dopo la situazione è cambiata radicalmente con il tedesco che ha comunicato insieme alla Scuderia di Maranello che il loro rapporto che nel 2020 celebrerà sei anni insieme non proseguirà oltre il campionato che prenderà il via il 5 luglio in Austria e che si concluderà aleggi di più…

Autostrade, accordo ancora in lontananza

[Rassegna stampa] Niente da fare per il momento: l’intesa tra lo Stato e Autostrade per l’Italia ancora non c’è. E il rischio è che questa situazione si possa protrarre fino alla fine del mese, il che significherebbe che il concessionario attuale continuerebbe a gestire la rete fino al pagamento del valore di indennizzo. Una situazione di stand-by che rischia davvero di diventare concreta. Autostrade, slitta vertice su tariffe e concessioni Perché dal primo luglio potremmo trovarci leggi di più…

MotoGP | Bocciati senza appello

[Rassegna stampa] – Il mercato piloti della MotoGP nell’ultimo lustro è diventato sempre più schizofrenico, con accordi siglati in grandissimo anticipo, una tendenza che ha portato diversi piloti a correre un’intera stagione con la testa altrove, basti pensare ad esempio al 2016 di Jorge Lorenzo in sella alla Yamaha con la consapevolezza di essere destinato nel biennio successivo a correre per la Ducati. Il caso del maiorchino è soltanto il più eclatante di tanti altri e si è ripetutoleggi di più…

Webber: “Vettel invecchiato e logorato dalla Ferrari”

La Ferrari e Sebastian Vettel hanno deciso di separare le proprie strade al termine della stagione 2020 di Formula 1. Le parti – stando al comunicato ufficiale e alle parole pronunciate dal team principal Mattia Binotto – hanno optato per l’addio in maniera congiunta, avendo riscontrato una differenza di vedute sul futuro. Secondo l’ex pilota e ex compagno di squadra ai tempi della Red Bull, Mark Webber, il quattro volte campione del mondo tedesco è uscito sfinito dall’avventura in Feleggi di più…

Binotto: “Sainz può essere campione del mondo”

Due giorni dopo aver ufficializzato la separazione a fine stagione da Sebastian Vettel, la Ferrari ha comunicato il nome del suo sostituto, Carlos Sainz. Il 25 enne pilota di Madrid, un podio all’attivo in cinque anni di F1, è stato ritenuto la figura ideale per far coppia con Charles Leclerc per i campionati 2021 e 2022. La consistenza mostrata dallo spagnolo nelle ultime stagioni ha convinto i vertici di Maranello a strapparlo alla McLaren, che gli aveva già sottoposto un’offerta di rinnleggi di più…

Dixon inarrestabile a Fort Worth

La stagione 2020 del campionato Indycar è ufficialmente iniziata con la Genesys 300 a Fort Worth. L’ovale texano ha ospitato la prima gara con l’aeroscreen e la prima con le misure restritttive per il paddock, ma per il resto è stata la ‘solita’ Indycar, fatta di spettacolo senza compromessi. Come per l’halo in F1, è stato inizialmente complicato abituarsi a vedere il parabrezza davanti ai caschi di piloti, ma per inizialmente si intende qualche giro: poi sono subentrate le strategileggi di più…

Costruttori perduti: Pontiac

Pontiac è una cittadina del Michigan da poco meno di 60mila abitanti con una storia pittoresca. Il suo nome deriva dal Capo Pontiac, un nativo americano della famiglia Odawa. Personaggio controverso: considerato dagli inglesi un capopopolo, era in realtà uno dei tanti nativi americani che guidarono le rivolte contro gli invasori; tuttavia, dopo aver personalmente trovato un modo per accordarsi con essi, fu assassinato da un guerriero Peoria. Pontiac però è anche un nome importante della storleggi di più…