Alitalia: flash mob di protesta. La senatrice Lupo si incatena con un gruppo di lavoratori

Pubblicità
Pubblicità

Flash mob dei lavoratori di Alitalia, questa mattina in centro a Roma, per protestare contro le scelte di Ita. Un centinaio di lavoratori si è mosso in corteo da Colosseo a piazza Ss. Apostoli con i volti coperti dalle maschere della serie TV ‘La casa di carta’ che narra di un gruppo di rapinatori. Alla testa del corteo, uno striscione con su scritto: ‘L’aereo di carta. La nuova serie di A. Altavilla. Regia di M. Draghi, produzione di M. Vestager, in collaborazione con Mef, Mise e Mit. Dal 15 ottobre su Ita’. La protesta dei lavoratori prosegue con un presidio fino alle 14 a piazza Ss. Apostoli.

La senatrice M5s Giulia Lupo si è incatenata insieme ad un gruppo di lavoratori dell’Alitalia a piazza ss. Apostoli a Roma dove e’ in corso il presidio dei dipendenti della compagnia. “Stamattina mi sono incontrata con un gruppo di lavoratori sotto al Senato. I lavoratori hanno bisogno che gli sia data voce. Si parla di Alitalia come di un carrozzone, ma il carrozzone non sono loro, ma le scelte della politica. Sono persone che vivono con 300 euro al mese, ma considerati dei privilegiati”, ha detto Lupo. “Abbiamo chiesto l’intervento del ministro Franco ma ad oggi non ci ha dato conferma e 3 commissioni del Senato hanno chiesto ai 3 ministri di riferire, ma ad oggi non sappiamo quando verranno – ha aggiunto- Dobbiamo capire la strategia di questo progetto. Io non vedo un progetto Paese ma un piano di esuberi”. 

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source