Alstom cresce in Italia,150 assunzioni nei prossimi 18 mesi

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 29 SET – Alstom cresce in Italia e punta ad assumere circa 150 persone nei prossimi 18 mesi. I piani di sviluppo della multinazional richiedono soprattutto competenze Stem, quindi, ingegneri, fisici e matematici, da assumere nelle sedi di Savigliano (CN) , Bologna, Bari, e Roma. A fare il punto sulla strategia di Alstom in Italia è il direttore generale, Michele Viale, in occasione della tavola rotonda “La rivoluzione ecologica nel trasporto ferroviario”, organizzata nell’ambito di Expo Ferroviaria. “Oggi Alstom è presente in Italia con più di 3.500 persone e continueremo a crescere”, ha detto Viale, che è anche presidente e a.d. di Alstom Ferroviaria, sottolineando che “la grande sfida del futuro è creare una mobilità sostenibile e digitale”. E “l’idrogeno è una grande opportunità, non solo per il settore ferroviario ma per tutto il paese. Credo possa essere una interessante rivoluzione – spiega Viale – per assumere un ruolo strategico in Europa sui sistemi di mobilità”. Per raggiungere questi obiettivi “bisogna fare sistema”, afferma il manager, sottolineando anche la necessità “di una normativa e delle competenze”. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source