Ania: Farina, investiamo in innovazione per le sfide attuali

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 15 DIC – “Le assicurazioni stanno investendo per sviluppare nuove soluzioni e modelli di servizio che trovano nell’innovazione un ruolo sempre più decisivo per affrontare le sfide del presente”. Lo afferma la presidente di Ania, Maria Bianca Farina aprendo il meeting “Innovation by Ania”.
    L’innovazione, osserva Farina, “continuerà ad accelerare ancora di più con l’acuirsi delle grandi sfide globali di questi anni” dall’energia alla geopolitica, dalle materie prime all’inflazione che porta le Banche centrali a “migrare verso una politica monetaria restrittiva”. “L’entità di questi problemi ha dimostrato che ci troviamo dinanzi a temi importanti che richiedono uno sforzo condiviso, cui il settore assicurativo sicuramente contribuisce e contribuirà”, aggiunge la presidente di Ania.
    Farina presenta le iniziative del settore per intercettare le migliori soluzioni con sostegno a startup e fondi di venture capital. “Il settore assicurativo – dichiara – è, in definitiva, attore e protagonista esclusivo dell’Insurtech del Paese. È, quindi, un soggetto di riferimento credibile poiché possiede le competenze e il know-how necessari per contribuire a indirizzare le principali sfide in atto”.
    Il percorso seguito finora ha portato, per esempio, all’utilizzo di tecniche di data analytics per avere una maggiore capacità di stima dei rischi, a soluzioni tecnologiche per le reti di vendita e per i clienti, come quelle per gestire il momento del sinistro, e, in particolare nell’Rc auto, a “modelli più personalizzati basati sullo stile di guida del cliente ed in grado di stimolare comportamenti virtuosi”, spiega Farina.
    Inoltre, continua la presidente Ania, le nuove tecnologie vengono utilizzate “per coprire un numero crescente di bisogni relativi alla salute” anche con l’utilizzo di dispositivi innovativi, come quelli wearable, e di telemedicina. Di fronte al rischio climatico, si fa leva anche su sensori e tecnologie satellitari arrivare a prevedere e monitorare il rischio di eventi estremi. Infine, un’altra area di innovazione riguarda il mondo dei nuovi rischi come quello cyber. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source