Aspi, da fine luglio cashback per disagi dovuti ai cantieri

Pubblicità
Pubblicità

Al via dalla fine di luglio il sistema di cashback per i viaggiatori di Autostrade per l’Italia. Lo ha detto l’ad di Aspi Roberto Tomasi stamani a SkyTg24. Il sistema prevede, ha detto “la possibilità dell’utente in funzione del disagio che ha nell’incontrare cantieri di poter avere nell’automatico una remunerazione proporzionale al disagio”.”Questo servizio ha una piattaforma tecnologica complessa perché significa seguire il singolo viaggiatore nel momento in cui entra nel nostro sistema infrastrutturale”. 

“Ci sono eventi che segnano le storie delle aziende in modo drammatico. Questo evento così tragico continuerà a segnare la storia di questa azienda. Sono però storie che cambiano anche il modo di gestire un’azienda: non ci possono essere alibi di fronte a una tragedia così immane. Proprio da questo siamo partiti per rivedere profondamente i nostri processi, i nostri manager, le organizzazioni di attività di manutenzione e di investimento”, ha detto Tomasi stamani parlando della tragedia del Ponte Morandi. 

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source