Auto: a novembre -17,5% mercato Europa, Stellantis -21,2%

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – TORINO, 17 DIC – Le immatricolazioni in Europa più Paesi Efta e Regno Unito a novembre sono state 864.119, il 17,5% in meno dello stesso mese del 2020. Negli undici mesi il totale è di 10.824.670 immatricolazioni, lo 0,8% in più dell’analogo periodo dell’anno scorso. I dati sono dell’Acea, l’associazione dei costruttori europei dell’auto.
    Nello stesso mese il gruppo Stellantis ha immatricolato, in Europa più Paesi Efta e Regno Unito, 171.779 auto, il 21,2% in meno dello stesso mese del 2020. La quota è pari al 19,9% a fronte del 20,8%. Negli undici mesi le immatricolazioni del gruppo sono 2.201.337, in crescita dello 0,8% rispetto all’analogo periodo dell’anno scorso. Invariata la quota pari al 20,3%.
    “Continua la nefasta serie rossa dei dati sul mercato automobilistico dell’Europa Occidentale” con una contrazione rispetto al novembre 2019 del 28,7%. Un calo in linea con quello dei primi 11 mesi dell’anno, che, rispetto al 2019, è del 25,6%.
    E’ il commento del Centro Studi Promotor. Per il presidente Gian Primo Quagliano, “mentre l’economia sta recuperando, il mercato dell’auto dell’Europa Occidentale procede a tre cilindri. Il calo infatti tra gennaio-novembre 2021 e gennaio-novembre 2019 è infatti del 25,6%”. (ANSA).

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source