B20 le sfide dei ceo ridisegniamo il futuro

B20: le sfide dei ceo, ‘ridisegniamo il futuro’

Economia
Pubblicità
Pubblicità

86ea34c9ed5604094d57086898db10d0

(ANSA) – ROMA, 16 GEN – Gli a.d. di Enel, Eni, Intesa Sanpaolo, e Sky Italia, i presidenti di Danieli, Dompè ed Mps, e la vicepresidente di Confindustria per l’internazionalizzaione Barbara Beltrame affiancheranno la ‘B20 Chair’ Emma Marcegaglia guidando le otto task force tematiche del G20 Business Summit.
    “Ridisegnare il futuro: includere, condividere, agire”: è con questo animo che parte il percorso di approfondimento e proposte della comunità business. L’organizzazione è di Confindustria. Il leader degli industriali, Carlo Bonomi, ha affidato il ruolo di guidare l’intero processo a Emma Marcegaglia: “Il B20 di quest’anno dovrà affrontare una ricostruzione dopo la pandemia – dice -. Dobbiamo incidere e ci sono le condizioni perchè ciò avvenga”.
    Un selezionato numero di ceo, italiani ed internazionali, – ha spiegato via dell’Astronomia – assisteranno Emma Marcegaglia nell’indirizzo generale e nell’azione di advocacy attraverso un Advisory Board ed un International Advocacy Caucus. In particolare, i lavori del B20 Italy si articoleranno attraverso 8 Task Forces focalizzate sulle principali priorità. Saranno guidate da Barbara Beltrame Giacomello, vicepresidente di Confindustria, per la task force ‘Trade & Investment’; Patrizia Grieco, Presidente Mps: ‘Integrity & Compliance’; Maximo Ibarra, ceo Sky Italia: ‘Digital Transformation’; Francesco Starace, ceo Enel: ‘Energy & Resource Efficiency’; Carlo Messina, ceo Intesa Sanpaolo: ‘Finance & Infrastructure’; Giampietro Benedetti, presidente Danieli: ‘Employment & Education’; Sergio Dompè, presidente Dompè: ‘Health & Life Science’; Claudio Descalzi, ceo Eni: ‘Action Council Sustainability & Global Emergencies’.
    (ANSA).
   



Go to Source