Benzina: Qe,assestamenti al rialzo,servito sale a 1,982 euro

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 18 FEB – Con le compagnie che non modificano oggi i prezzi raccomandati di benzina e diesel, i prezzi praticati dei due carburanti registrano lievi assestamenti al rialzo per effetto degli interventi effettuati nei giorni precedenti. Le quotazioni dei prodotti petroliferi in Mediterraneo hanno chiuso ieri in discesa. Lo rileva Quotidiano Energia, precisando che, in base all’elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale praticato della benzina in modalità self sale a 1,850 euro/litro (ieri 1,847), con i diversi marchi compresi tra 1,839 e 1,874 euro/litro (no logo 1,830). Il prezzo medio praticato del diesel self cresce a 1,724 euro/litro (ieri 1,721) con le compagnie posizionate tra 1,717 e 1,736 euro/litro (no logo 1,711).
    Quanto al servito, per la benzina il prezzo medio praticato va a 1,982 euro/litro (ieri 1,979) con gli impianti colorati che mostrano prezzi medi praticati tra 1,918 e 2,076 euro/litro (no logo 1,878). La media del diesel servito aumenta a 1,861 euro/litro (ieri 1,858) con i punti vendita delle compagnie con prezzi medi praticati compresi tra 1,796 e 1,939 euro/litro (no logo 1,760).
    I prezzi praticati del Gpl vanno da 0,818 a 0,837 euro/litro (no logo 0,813). Infine, il prezzo medio del metano auto risulta complessivamente in leggero calo e si posiziona tra 1,791 e 1,859 (no logo 1,755), con il valore minimo in crescita. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source