1ff13438f7dc4ac89516891d27361f18

Borsa: Asia a ranghi ridotti fino a mercoledì, Tokyo chiusa

Economia
Pubblicità
Pubblicità

1ff13438f7dc4ac89516891d27361f18

(ANSA) – MILANO, 03 MAG – Borse asiatiche a ranghi ridotti per oggi e fino a mercoledì, per una serie di festività giapponesi che tengono chiusa la Borsa di Tokyo. Scambi fermi oggi anche a Shanghai e, nel Vecchio continente, a Londra, per la tradizionale festa di primavera. Deboli tra le poche piazze aperte oggi Taiwan (-1,96%) e Seul (-0,67%), in lieve rialzo invece Sidney (+0,04%), dove gli indici manifatturieri Aig e Pmi sono saliti oltre le stime. Segno meno per Hong Kong (-1,45%) e Mumbai (-0,75%), con il forte incremento di nuovi casi di coronavirus in India, dove si è raggiunto un nuovo record di morti. Prosegue intanto la stagione delle trimestrali, che interesserà l’Italia a partire da domani.
    Positivi i futures sull’Europa e su Wall Street dopo le vendite al dettaglio in Germania salite oltre le stime e in attesa degli indici Pmi del settore manifatturiero in Spagna, Italia, Francia, Germania e nell’Ue. Seguono le immatricolazioni di aprile in Francia e nel pomeriggio l’indice Pmi manifatturiero negli Usa, con gli analoghi indici Ism, gli ordini di beni durevoli e il rapporto economico dello Stato di New York.
    In calo il greggio (Wti -0,75% a 63,11 dollari, a due velocità i metalli, con rialzi per oro, nichel, argento e acciaio, mentre scendono alluminio, rame e ferro. Sulla piazza di Sidney segno meno per gli estrattivo-minerari Bhp (-1,53%), Rio Tinto (-0,9%) e Newcrest Mining (-0,94%). Effetto conti su Westpack banking (+5%), che trascina le rivali National Australia Bank (+2,14%) e Bank of Queenland (+1,88%). Stabile l’euro sul dollaro in calo invece lo yen e la sterlina. (ANSA).
   



Go to Source