Borsa: Asia chiude in calo nel giorno delle quattro streghe

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 17 DIC – Le Borse asiatiche chiudono in calo nel giorno delle quattro streghe, il terzo venerdì nell’ultimo mese di ogni trimestre con la scadenza contemporaneamente di derivati come opzioni e future su azioni e indici azionari. Sui mercati resta alta l’attenzione sulle decisioni in merito alle politiche monetarie delle banche centrali. Fari puntati anche sull’andamento dei contagi della variante Omicron con i possibili effetti sulla ripresa economica.
    In netto calo Tokyo (-1,79%), nel giorno in cui la Banca centrale Giapponese lascia invariati i tassi e prende una posizione cauta sul ritiro degli aiuti pandemici. Sul fronte dei cambi lo yen si apprezza sul dollaro a 113,50, mentre si mantiene stabile sulla moneta unica 128,70. A contrattazioni ancora in corso in rosso anche Hong Kong (-1,2%), Shanghai (-1,1%), Shenzhen (-1,4%) e Munbai (-1,4%). In controtendenza Seul (+0,4%).
    Sul fronte macroeconomico in arrivo il dato finale sull’inflazione dell’eurozona. Dalla Germania l’indice dei prezzi alla produzione e la fiducia delle imprese e dal Regno Unito le vendite al dettaglio. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source