Borsa: Asia chiude in rialzo dopo il Pil della Cina

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 17 GEN – Le Borse asiatiche chiudono in rialzo dopo i dati del Pil della Cina e la banca centrale che taglia i tassi dei suoi prestiti a medio termine per la prima volta da aprile 2020. In Giappone, intanto la BoJ avvia la discussione sulla politica monetaria. Sotto i riflettori l’andamento della pandemia con l’aumento dei contagi della variante omicron e gli effetti sulla ripresa economica. Negli Stati Uniti i mercati saranno chiusi per il Martin Luther King day.
    Tokyo recupera dai minimi in un mese e termina la prima seduta della settimana in positivo dello 0,74%. Sul fronte valutario lo yen si indebolisce sul dollaro a 114,40, e a 130,60 sull’euro. A contrattazioni ancora in corso sono in rialzo Shanghai (+0,6%), Shenzhen (+1,54%) e Mumbai (+0,1%) mentre procedono in calo Hong Kong (-0,84%) e Seul (-1,1%).
    Sul fronte macroeconomico in arrivo l’indice dei prezzi al consumo dell’Italia e dell’Eurozona. Dalla Germania previsti i prezzi all’ingrosso. Attesa la riunione dell’Eurogruppo (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source