Borsa: Asia in ordine sparso, effetto contagi, Tokyo -0,5%

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 03 AGO – Si sono mosse in ordine sparso le principali borse di Asia e Pacifico. Tokyo ha ceduto lo 0,5% e Sidney lo 0,23%. In rialzo Taiwan (+0,29%) e Seul (+0,4%), segno meno per Hong Kong (-0,37%) e Shanghai (-0,36%), ancora aperte insieme a Mumbai (+0,82%) e Singapore (-0,62%). Prosegue a livello mondiale l’allarme sulla variante Delta del Coronavirus, con il ritorno dei contagi a Wuhan dopo un anno. Meglio delle stime il dato sull’inflazione di luglio in Giappone (+0,1% contro una variazione nulla prevista). Atteso nell’Ue l’indice dei prezzi alla produzione di giugno, seguito negli Usa dal Redbook sul commercio, dagli ordini di fabbrica, dalla fiducia economica, e dalle scorte settimanali di greggio. In agenda anche gli interventi di due membri del Fomc della Fed.
    Contrastati i futures sull’Europa, positivi quelli su Wall Street.
    Poco mosso il greggio (Wti -0,21% a 71,11 dollari al barile), contrastati i metalli, con l’oro immobile, il ferro in rialzo (+2,06% a 1.063 dollari la tonnellata) e l’acciaio in forte calo (-3,86% a 5.284 dollari la tonnellata). Stabile il dollaro sull’euro, in calo invece sullo yen e sulla sterlina. Deboli a Tokyo gli automobilistici Subaru (-3,86%) e Suzuki (-0,76%) a differenza di Toyota (+0,25%) e Mazda Motors (+2,31%). In luce i produttori di microprocessori Advantest (+1,84%), Screen (+0,49%) e Sumco (+0,31%). (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source