Borsa: Asia in ordine sparso, listini attendono Powell

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 30 NOV – Borse di Asia e Pacifico in ordini sparso con i listini che, da una parte, guardano agli sviluppi del covid in Cina e, dall’altra, al discorso in serata del presidente della Fed, Jerome Powell.
    Tra le singole Piazze, Tokyo cede lo 0,21% mentre i mercati cinesi archiviano la seduta con guadagni frazionali grazie al rimbalzo registrato nelle battute finali, a dispetto di un Pmi manifatturiero sceso a novembre a ai minimi degli ultimi 7 mesi.
    Shanghai sale dello 0,05% e Shenzhen dello 0,12%. Strappa, invece, Seul a +1,61%. Poco mossa Sydney (+0,10%).
    Attesi in rialzo tanto l’Europa quanto Wall Street con una agenda macro particolarmente densa. La lente sul Vecchio Continente è soprattutto all’inflazione di Eurozona, Italia e Francia (per entrambe anche la lettura finale del pil). In agenda poi, dalla Germania il tasso di disoccupazione che, secondo gli analisti, dovrebbe mantenersi invariato. Mentre dagli Stati Uniti è prevista la seconda stima del Pil del terzo trimestre e la variazione dei nuovi occupati. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source