Borsa: Asia sconta timori inflazione, petrolio in calo

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 08 GIU – Seduta di vendite sulle Borse asiatiche dove i timori per l’inflazione e per l’avvio di una riduzione delle misure di sostegno da parte delle banche centrali suggerisce cautela. Gli investitori guardano ai dati sull’inflazione americana e alla riunione della Bce, entrambi in calendario giovedì, mentre domani sono attesi segnali di surriscaldamento dai prezzi alla produzione in Cina.
    Delude in Germania il dato sulla produzione industriale di aprile, che gli economisti si attendevano in crescita dello 0,4% e invece è scesa dell’1%. Alle 11 sarà diffuso il dato finale sul pil dell’Eurozona nel primo trimestre.
    Tokyo ha chiuso in calo dello 0,2%, Seul dello 0,1%, Hong Kong sta cedendo lo 0,2% Shanghai e Shenzhen, rispettivamente, lo 0,6% e lo 0,8% mentre Sydney è riuscita a chiudere in lieve rialzo (+0,1%). Oscillano attorno alla parità i future su Wall Street e sulle Borse europee. Ritraccia dai 70 dollari il petrolio americano, con il wti che tratta a 68,76 dollari al barile. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source