Borsa: Asia tiene con settore tech nervoso, ok future Europa

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 03 DIC – Mercati asiatici e dell’area del Pacifico in generale rialzo nonostante un forte nervosismo sul comparto hi tech o comunque legato a Internet dopo il tentativo di Pechino di impedire nuovi collocamenti di società cinesi su altre Borse e la risposta di Wall street che pensa di allontanare i gruppi cinesi per non aver rispettato i requisiti Usa sul controllo dei dati societari.
    In questo contesto a soffrire di più è stato il listino di Hong Kong, che dopo perdite consistenti e forti cali nel comparto hi tech si muove su un calo in chiusura di circa mezzo punto percentuale. Tokyo ha chiuso invece in rialzo dell’1%, con Shanghai positiva dello 0,9% e Shenzhen dello 0,7%. Sullo stesso livello la crescita dell’indice generale di Seul, mentre il settore hi tech ha registrato un aumento superiore ai due punti percentuali.
    In leggero rialzo la chiusura di Sydney (+0,2%), dove sono quotati diversi titoli che possono anticipare l’andamento dei loro settori in Europa. E sono infatti positivi i futures sull’avvio dei mercato del Vecchio continente. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source