64a209d396f68f0cba3be8ef0312b0c4

Borsa: bene Milano (+1,2%), i petroliferi spingono il listino

Economia
Pubblicità
Pubblicità

64a209d396f68f0cba3be8ef0312b0c4

(ANSA) – MILANO, 01 GIU – Prosegue in rialzo Piazza affari (+1,2%) verso fine mattinata, mentre i dati dell’Istat sul Pil fanno segnare una crescita oltre le attese per il primo trimestre, guidata soprattutto da industria e agricoltura. A sostenere il listino principale sono sempre i petroliferi, col greggio che corre, nella giornata dell’Opec Plus (wti +2,7%) a 68,1 dollari al barile. Avvantaggia soprattutto Saipem (+3,7%), ma anche Eni (+1,9%) e nell’impiantistica Tenaris (+2,2%). Molto bene Cnh (+2,8%) e tra le auto Stellantis (+1,5%), con Exor in scia (+1,3%). Guadagna Atlantia (+2,2%), il giorno successivo al sì alla proposta di Cdp per Autostrade. In forma le banche.
    iniziando da Unicredit (+1,4%) e Intesa (+1,5%), in deciso rialzo la Popolare di Sondrio (+2,4%), il giorno dopo che il Consiglio di Stato ha sbloccato la riforma delle banche popolari. In rosso Amplifon (-0,6%) e Azimut (-0,3%).
    Cauta Mediaset (+0,5%), con in mattinata l’assemblea di Prosieben (+2,3%), di cui è il primo azionista. Tra le assicurazioni in rialzo in particolare Unipol (+1,5%) e anche Generali (+0,8%), il giorno successivo alla zampata su Cattolica (-0,3%), che rimbalza dopo il rally della vigilia, ma sopra il prezzo dell’opa proposta. (ANSA).
   



Go to Source