Borsa: Europa a più velocità con Wall Street positiva

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 22 NOV – Vanno in ordine sparso le principali Borse europee, dopo che Wall Street ha aperto in rialzo, mentre il presidente Usa, Joe Biden, ha confermato Jerome Powell alla presidenza della Fed, e nominato Lael Brainard alla vicepresidenza, sottolineando di avere fiducia in loro “nel tenere l’inflazione bassa e i prezzi stabili”. Meno convinta l’Europa, dove secondo gli analisti pesa il timore per i nuovi contagi da Covid 19, in particolare in Germania. E’ infatti Francoforte la peggiore Piazza (-0,1%), mentre è piatta Parigi (+0,08% e in lieve rialzo Londra e Madrid (+0,2%). Non troppo convinta Milano (-0,01%), con lo spread Btp-Bund in salita a 121,3 punti e il rendimento del decennale italiano cresciuto allo 0,89%. Calmo l’oro (-1%) a 1.821 dollari l’oncia.
    In rialzo il greggio (wti +0,47% a 76,2 dollari al barile e il brent a 79,3 dollari. In calo il gas naturale in Europa, con le quotazioni ad Amsterdam -1,7%) a 85,6 euro al MWh.
    L’indice d’area del Vecchio continente, Stoxx 600, è piatto (+0,03%), con i servizi di telecomunicazione in testa, trainati da Tim (+29,4%, dopo la proposta di opa da parte di KKr. Tra i titoli che stanno guadagnando di più Inwit (+5,1%) e Telefonica (+4,8%). In salita l’industria mineralogica, in particolare nel comparto rame, con Antofagasta (+4,7%). Bene la maggioranza dei petroliferi, a iniziare da Galp (+1,2%). In forma gran parte delle banche, cominciando da Ing (+2,1%) e Credit Agricole (+2%). In ordine sparso le auto, con alcune in salita, come Ferrari (+2,7%) e Daimler (+1,4%) e altre in calo, come Volkswagen -1,2%) e Stellantis (-0,4%). (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source