cfcc6c526c8a78ea367b8e68da8baab0 1

Borsa: Europa a più velocità con WS aperta contrastata

Economia
Pubblicità
Pubblicità

cfcc6c526c8a78ea367b8e68da8baab0

(ANSA) – MILANO, 04 MAR – Borse europee in ordine sparso, dopo l’apertura contrastata di Wall Street, mentre si attendono gli esiti della riunione dell’Opec+ e prosegue la corsa ai vaccini contro il Covid 19. In Europa la migliore è Madrid (+0,3%), mentre sono negative Parigi (-0,1%), Francoforte (-0,2%) e Londra (-0,5%). Sul filo Milano (+0,05%), con lo spread a 104,5 punti, dopo avere toccato un minimo di 102,85 poco dopo l’apertura e un massimo di 105,22 in tarda mattina.
    Piatto l’oro (-0,05%) a 1.714 dollari l’oncia.
    L’indice d’area del Vecchio continente, Stoxx 600, perde lo 0,3%, sotto il peso soprattutto di informatica (-1,8%) e materiali (-1,5%), in particolare nei titoli del rame (-3,6%) e nell’estrattivo (-4,8%). Tra i semiconduttori, praticamente tutti in rosso, molto male Infineon (-4,2%) e Be Semiconductor (-4,9%). In negativo la quasi totalità delle banche, iniziando da Standard Chartered (-2,2%) e Bank of Ireland (-2,3%), mentre guadagnano quelle dei Paesi nordici dell’Europa. In ordine sparso le auto, con una crescita soprattutto per Volkswagen (+2,5%) e Porsche (+2,1%) e perdite per altri, da Ferrari (-2,1%) a Renault (-0,3%). Più velocità tra i farmaceutici, con rialzi per alcuni come Sanofi (+1,5%) e Roche (+1,4%) e ribassi per altri come Novartis (-3%) e Vifor (-2,4%).
    Bene la maggioranza dei petroliferi, a partire da Polski Koncern (+2,2%) e Total (+1,8%), con l’eccezione di Neste Oyj (-3,6%), mentre il greggio è in rialzo (wti +1,6%) a 62,2 dollari al barile. Ottimiste le utility, con alcuni forti guadagni, come per Enel (+3,4%) e Iberdrola (+2,9%). (ANSA).
   



Go to Source