Borsa: Europa cede nel finale con Wall Street, Milano -0,5%

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 03 DIC – Listini deboli sui principali mercati finanziari europei con Wall Street gli indici in rosso Usa dopo dati macroeconomici al di sotto delle stime e in vista della decisione della Fed sui tassi del prossimo 15 dicembre.
    Milano cede lo 0,5%, Francoforte e Madrid lo 0,9% e Londra lo 0,21%, mentre il Nasdaq lascia sul campo oltre il 2,2% a New York ed il Dow Jones lo 0,7%.
    In rialzo a 131,7 punti lo spread tra Btp e Bund tedeschi decennali, con il rendimento annuo in calo di 1,6 punti base allo 0,935%. Il rialzo del greggio (Wti +2.45% a 68,23 dollari al barile) continua a sostenere i petroliferi Bp (+1,7%), TotalEnergies e Shell (+0,8% entrambi) ed Eni (+0,72%). In rosso i bancari Sabadell (-2,9%), CaixaBank (-1,38%) e SocGen (-0,6%), mentre in Piazza Affari resistono solo Generali (+0,75%) e Unicredit (+0,8%) a differenza di Intesa (-0,4%), Banco Bpm (-0,35%), Bper (-1,17%) ed Mps (-1,8%). In calo gli automobilistici Stellantis e Renault (-1,5% entrambi) insieme a Volkswagen (-0,9%). (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source