Borsa: Europa conferma flessione con New York, attende Powell

Economia

(ANSA) – MILANO, 30 GIU – Con Wall Street debole le Borse europee si confermano in calo mentre lo Stoxx 600 lascia sul terreno un quarto di punto con le vendite che spingono verso il basso in particolare energia e i titoli legati alla salute.
    Nell’ultima seduta del mese e del secondo trimestre, a pesare è sopratutto la flessione del petrolio con il Wti che sfiora i 39 dollari al barile e il brent sotto i 41. Sotto la lente in serata l’audizione del presidente della Fed, Jerome Powell, e del segretario del Tesoro, Steven Mnuchin.
    Tra le singole Piazze Londra lascia sul terreno l’1,19%, Parigi lo 0,70%. Francoforte è marginale con un -0,02%. Milano cede lo 0,70% con il Ftse Mib a 19.313 punti. Tra i cali maggiori Cattolica (-4.14%), Mediobanca (-3,25%), Banco Bpm (-3,34%), Pirelli (-3,4%). Sul fronte opposto Stm (+1,66%) e Snam (+1,23%). Lo spread tra btp e bund è in calo a 173 punti mentre sul fronte dei cambi l’euro è a 1,1215 sul dollaro.
    (ANSA).
   



Go to Source

Commenti l'articolo