Borsa: Europa debole con future Usa, greggio si riprende

Economia

(ANSA) – MILANO, 01 LUG – Negative ma in miglioramento le principali Borse europee, coi future di Wall Street in rosso sul filo della parità, alla vigilia dell’ultima seduta di settimana, prima della chiusura del 3 luglio, in vista del giorno dell’Indipendenza. Attesa negli Usa la diffusione dei verbali dell’ultimo comitato federale della Fed (Fomc) sui tassi. Sotto le aspettative intanto il numero di posto di lavoro creati dai privati e in calo le richieste di ipoteche. Sullo sfondo l’ombra dei crescenti casi di coronavirus in alcuni Stati.
    La peggiore in Europa è Francoforte (-0,4%), con le vendite al dettaglio in Germania cresciute a maggio più del previsto, seguita da Parigi (-0,38%), Madrid (-0,2%) e Londra (-0,1%), con i prezzi delle case nel Regno Unito in calo più del previsto. In linea Milano (-0,3%) con lo spread sceso a 166. L’indice Markit Pmi manifatturiero cresce meno del previsto in Italia e in Germania e più del previsto in Spagna, in Francia e nella zona euro nel suo complesso. Ripresa del petrolio (wti +1,3% a 39,8 dollari al barile). (ANSA).
   



Go to Source

Commenti l'articolo