463ceab4b6539d0095d956b1dc3b9502

Borsa: Europa debole con Wall Street aperta in positivo

Economia
Pubblicità
Pubblicità

463ceab4b6539d0095d956b1dc3b9502

(ANSA) – MILANO, 26 MAG – Restano deboli le principali Borse europee, nonostante l’apertura in positivo di Wall Street, dove però in breve il Dow Jones ha invertito la rotta verso il rosso e mentre è prevista l’audizione dei ceo delle grandi banche al Senato Usa, dove sono stati chiamati a testimoniare dai Democratici, critici verso i colossi di Wall Street. Il Europa la Piazza peggiore è Madrid (-0,4%), seguita da Londra (-0,2%), Francoforte (-0,1%) e Parigi (-0,08%), che in mattinata aveva visto gli indici della fiducia delle imprese a maggio in aumento più del previsto e quella al consumo crescere come da stime.
    Maglia nera a Milano (-0,6%), con lo spread Btp-Bund sostanzialmente stabile, a 113,1 punti.
    L’indice d’area del Vecchio continente, Stoxx 600, cede lo 0,1%, con le banche a mettere la pressione maggiore in negativo, da quelle del Nordeuropa a SocGen (-3%), a Unicredit (-2,9%). In rosso la maggioranza delle auto, a iniziare da Stellantis (-0,6%), con eccezioni come Daimler (+0,4%). In ordine sparso i semiconduttori, con qualche rialzo, come per Soitec (+1,2%) e qualche calo, come per Infineon (-0,6%). Lo stesso per i petroliferi, con guadagni per alcuni, come Neste Oyj (+0,5%), e perdite per altri, come Aker (-0,9%), col greggio in discesa (wti -0,8%) a 65,55 dollari al barile. In calo tutti i metalli, tra le materie prime, partendo dal minerale di ferro (-3,4%9 a 999 dollari la tonnellata. (ANSA).
   



Go to Source