Borsa: Europa fiacca dopo Wall Street e dati Usa

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 02 SET – Borse europee fiacche dopo l’avvio positivo di Wall Street . I mercati non hanno avuto un particolare slancio dopo i dati arrivati dagli Stati Uniti ed in particolare le richieste dei sussidi di disoccupazione in calo.
    Proprio il mercato del lavoro sarà uno degli elementi di valutazione della Fed in vista di una eventuale decisione sulla politica di stimoli economici. Sotto i riflettori l’andamento del prezzo del petrolio con il Wti che sale a 69,47 dollari al barile e il Brent a 72,47 dollari.
    L’indice d’area stoxx 600 guadagna lo 0,2. In lieve rialzo Francoforte (+0,1%), piatte Londra (-0,02%), Milano (+0,02%) e Parigi (+0,9%), in calo Madrid (-0,2%). I listini sono appesantiti dal settore immobiliare (-0,3%), le utility (-0,2%) e le banche (-0,3%). In luce il settore dell’energia (+0,8%) e la farmaceutica (+0,7%). Sul fronte valutario l’euro sul dollaro passa di mano a 1,1853 a Londra.
    A Piazza Affari corre Diasorin (+1,6%). Bene Eni, Stellantis e Prysmian (+0,9%) e Cnh (+0,6%). Scivolano Mediaset (-2,5%) e Tim (-1,8%). Male anche Leonardo (-1%). (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source