Borsa: Europa frena con Wall Street dopo dati Usa

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 01 NOV – Le Borse europee scalano marcia dopo che Wall Street ha girato in ribasso in scia ai buoni dati macro su industria e mercato del lavoro negli Usa. Milano riduce il rialzo allo 0,4%, Francoforte allo 0,3%, Parigi allo 0,7% mentre Londra continua a salire dell’1,1% dopo l’annuncio del giro di un giro di vite fiscale per rimettere in sesto i conti pubblici.
    L’indice manifatturiero Ism di ottobre è sceso meno delle attese, a 50,2, mentre le offerte di lavoro sono salite a 10,7 milioni a settembre contro le previsioni di un calo a 9,8 milioni. I dati confermano la resilienza dell’economia americana alla stretta monetaria e assecondano la determinazione della Fed di piegare l’inflazione aumentando il costo del denaro, alla vigilia della riunione della banca centrale americana che dovrebbe varare un nuovo rialzo dei rassi dello 0,75%.
    Risalgono di conseguenza i rendimenti dei titoli di Stato, con i Treasury che azzerano il calo di 13 punti che stavano registrando prima della diffusione dei dati mentre il dollaro si rafforza sull’euro, portandosi da 0,995 a 0,987. Perdono smalto anche i bond dell’Eurozona con il rendimento del Btp che risale al 4,27%. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source