Borsa: Europa galleggia, la migliore Milano +0,5%

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 09 AGO – Le Borse europee galleggiano, in cerca di spunti e appesantite dal calo del settore dell’energia che risente del calo del prezzo del petrolio. Milano (+0,5%) guida i listini del Vecchio continente con le utility mentre le banche si mostrano fiacche. L’attenzione degli investitori si concentra sull’andamento dei contagi della variante delta ed i suoi effetti sulla ripresa economica. Sul fronte valutario l’euro sul dollaro è in lieve calo a 1,1755 a Londra.
    L’indice stoxx 600 guadagna lo 0,1 in attesa dell’avvio di Wall Street dove i future sono in calo. In territorio negativo Londra (-0,3%) e Francoforte (-0,1%), piatte Madrid (-0,02%) e Parigi (-0,01%). I mercati risentono dell’andamento dell’energia (-1%) e delle auto (-0,8%). Toniche le utility (+1%) mentre la farmaceutica (+0,8%) è ben posizionata. I contagi spaventano il turismo (-0,9%) e le compagnie aeree (-1,3%).
    A Piazza Affari sugli scudi Unipol (+2,7%). Bene anche Azimut (+1,6%) e Stm (+1,4%). Bene Enel e A2a (+0,8%), Snam e Hera (+0,6%). In fondo al listino Mps (-1,1%), alle prese con il futuro del risiko. In calo Banco Bpm e Bper (-0,5%), piatta Unicredit (+0,08%), in rialzo Intesa (+0,2%). In positivo Tim (+0,3%), con l’accordo di coinvestimento in FiberCop di iliad.
    In rosso Eni (-0,8%), Tenaris (-0,7%), piatta Saipem (+0,03%).
    (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source