Borsa: Europa in calo con la variante Delta, scivola turismo

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 28 GIU – Le Borse europee sono in calo in attesa dell’avvio di Wall Street dove i future sono contrastati.
    Gli investitori temono nuove restrizioni per fronteggiare l’aumento dei contagi della variante Delta del Covid. Nel Vecchio continente soffrono il comparto del turismo (-2,5%) e le compagnie aeree (-3%), con i timori per gli impatti che i nuovi contagi avranno sulla stagione estiva.
    L’indice d’area stoxx 600 cede lo 0,3%. In rosso Londra, Parigi e Milano (-0,5%), Madrid (-1,4%), Francoforte (-0,1%).
    Tra le compagnie aeree scivolano EasyJet (-3,5%), Ryanair (-3,1%) e Lufhtansa (-2,6%). Nel comparto del turismo scivolano i comparti dei Casinò (-3%), Hotel e Villaggi Vacanza (-2,6%) e i ristoranti (-1,1%). Sul listini pesa anche l’energia (-1,5%), con il prezzo del petrolio Wti a circa 74 dollari al barile. Sul fronte valutario l’euro sul dollaro è in lieve calo a 1,933 a Londra.
    A Piazza Affari pesano le banche con Banbco Bpm (-1,8%), Bper (-1,7%), Unicredit (-1,5%) e Intesa (-1%). Male anche Ferragamo (-1,4%), nel giorno della nomina di Marco Gobbetti con amministratore delegato. Seduta in positivo per Terna (+0,8%), Recordati (+0,6%) e Pirelli (+0,5%). (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source