Borsa: Europa in calo dopo Wall Street, sguardo verso Bce

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 07 SET – Le Borse europee proseguono in ribasso dopo l’avvio debole di Wall Street ed il calo dell’indice Zew sulle prospettive dell’economia tedesca. I mercati azionari hanno già lo sguardo verso la riunione della Banca centrale europea di giovedì ed all’ipotesi di un rallentamento negli acquisti Pepp. Sul fronte valutario l’euro sul dollaro scende a 1,1844 a Londra.
    L’indice d’area stoxx 600 cede lo 0,4%. In rosso si muovono Milano (-0,7%), Francoforte (-0,4%), Parigi, Madrid e Londra (-0,2%). Le vendite si concentrano principalmente sulle utility (-1%), l’informatica (-0,7%) e la farmaceutica (-0,6%). Tiene l’energia (+0,1%), con il calo del prezzo del petrolio Wti a 68,64 dollari al barile e il Brent a 72,11 dollari.
    Fari puntati anche sull’andamento delle materie prime con l’oro che scende a 1.809 dollari l’oncia mentre il minerale di ferro guadagna l’1,5% e l’argento l’1%.
    Piazza Affari è appesantita dalla farmaceutica con Diasorin (-2,4%), Recordati (-2,1%) e Amplifon (-2,1%). Male anche Cnh (-1,7%) e Enel (-1,5%). (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source