d49c6c7beb662fa498e8b7ab126a0766 2

Borsa: Europa in ordine sparso nel finale, Milano +1,15%

Economia
Pubblicità
Pubblicità

d49c6c7beb662fa498e8b7ab126a0766

(ANSA) – MILANO, 27 MAG – Finale di seduta in ordine sparso per le principali borse europee, mentre a New York gli indici si mantengono in lieve rialzo al di sotto del mezzo punto percentuale dopo dati macroeconomici in gran parte migliori delle stime degli analisti, ad eccezione del Pil trimestrale. Milano (Ftse Mib +1,15%) si conferma regina seguita da Parigi (+0,84%) e Madrid (+0,26%), mentre si riportano in territorio negativo Francoforte (-0,06%%) e Londra (-0,08%). In lieve rialzo il greggio (Wti +0,1% a 66,29 dollari al barile), fiacco l’oro (-0,15%), in luce il ferro (+4,44%) e l’acciaio (+4,9%).
    In vantaggio rispetto al dollaro sia l’euro sia la sterlina, mentre lo spread tra Btp e Bund tedeschi si riporta a 111 punti secchi.
    Slancio dei bancari Bps (+3,26%), Santander (+3,05%), Banco Bpm (+2,7%), Ing (+2,69%), SocGen (+2,65%), Unicredit (+2,3%), Barclays (+2,2%) e Intesa (+2%). Più cauta Mps (+0,8%). Accelera Stellantis (+3,48%), dopo le affermazioni di John Elkann all’assemblea di Exor (+1,21%). Sugli scudi anche Cnh (+3,44%), dopo la conferma del piano di scorporo della divisione veicoli industriali dalle macchine agricole e da movimento terra e trattori. Sprint di Leonardo (+3%), Renault (+2,67%) e Porsche (+2,65%), a monte della catena di controllo di Volkswagen (+1,2%). Cauta Ferrari (+0,14%). Congelata per eccesso di rialzo la Roma (+13,95% teorico) (ANSA).
   



Go to Source