Borsa: Europa in rialzo attende Wall Street, Milano +0,6%

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 01 APR – Le Borse europee proseguono in rialzo mentre attendono l’avvio di Wall Street dove i future sono in positivi. Sui mercati tiene banco il tema dell’impatto della guerra in Ucraina sulla crescita economica. Si guarda anche all’andamento dei prezzi delle materie prime, con il petrolio che torna a salire e il gas che scende dopo l’impennata dell’avvio di seduta. Sul fronte valutario l’euro sul dollaro prosegue a 1,1051 a Londra.
    L’indice d’area stoxx 600 guadagna lo 0,6%. Bene Parigi (+0,6%), Francoforte (+0,5%), Madrid (+0,9%), Londra (+0,3%) e Milano (+0,8%). I listini sono sostenuti dalle banche (+1,5%), dalle auto (+1,4%). Bene anche l’energia (+0,5%), con il Wti che sale a 100 dollari al barile e il brent a 104,89 dollari. Seduta piatta per le utility (+0,05%), con il gas in Europa che scende a 122 euro al Mwh (-3%). A Londra le quotazioni si attestano a 292 penny al Mmbtu.
    A Piazza Affari vola Saipem (+3,8%), alle prese con la manovra finanziaria per il risanamento dei conti. Bene anche Generali (+2,2%), ad una settimana dalla presentazione del programma dei candidati della lista del gruppo Caltagirone. Tra le banche si mettono in mostra Mps (+2,3%), Bper (+1,9%), mentre lo spread tra Btp e Bund prosegue a 150 punti, con il rendimento del decennale italiano al 2,07%. Non si allenta la pressione su Tim (-4%), alle prese con le proposte di Kkr e Cvc. Male anche Stm (-1,2%) e Atlantia (-0,8%). (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source