Borsa: Europa in rialzo con industriali, Milano +0,9%

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 01 FEB – Le Borse europee confermano il buon passo dell’avvio e aprono il mese con uno scatto in avanti.
    L’indice d’area, lo stoxx 600, sale di oltre un punto percentuale. Avanzano soprattutto l’hi-tech e gli industriali.
    Tra le singole Piazze, Londra guadagna lo 0,86%, Parigi l’1,12% e Francoforte l’1,04%. Quest’ultima dopo che l’indice Pmi del settore manifatturiero tedesco è salito a gennaio.
    Milano guadagna lo 0,9% con Saipem che soffre anche oggi dopo l’allarme sul rosso 2021. Il titolo, che è arrivato a cedere oltre il 13%, perde il 7,5% a 1,25 euro. Mediobanca ha tagliato la raccomandazione a underperform. Tiene Eni (-0,27%) mentre il petrolio con il Wti è nell’area degli 88 dollari al barile. Tra gli altri sotto la lente Mps sulle voci di richiesta di dimissioni da parte del Tesoro all’a.d Bastianini. Il titolo guadagna l’1,4 per cento. Il prezzo del gas in Europa prosegue in calo. Ad Amsterdam le quotazioni registrano un calo del 7,9% a 78 euro al Mwh. A Londra il prezzo scende del 7% a 189 penny per Mmbtu. Lo spread tra Btp e Bund indietreggia a 135 punti con il rendimento del decennale italiano all’1,33 per cento. L’euro si apprezza sul dollaro con la moneta unica a 1,1262 sul biglietto verde.
    Sul versante americano prosegue la stagione delle trimestrali con Alphabet, General Motors, Pay Pal. I future su Wall Street restano negativi. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source