Borsa: Europa in rialzo con tecnologici, Milano lima a +0,38%

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 30 SET – Borse europee tutte positive nell’ultima seduta del mese con l’indice d’area, lo stoxx 600 che guadagna quasi un punto percentuale sui rialzi dei tecnologici, dell’immobiliare e dei titoli legati al farmaceutico.
    Segnali di stabilità dagli Usa con future in rialzo mentre si va verso un provvedimento per evitare lo shutdown del governo. I Treasury tornano a salire all’1,54%. Sul fronte dei cambi l’euro resta in calo sul dollaro con la moneta unica che è scambiata a 1,1605 sul biglietto verde. Mentre il petrolio risale con il Wti sopra i 75 dollari al barile e il Brent a ridosso dei 79 dollari al barile. Tra le singole Piazze, Londra sale dello 0,63%. Nel secondo trimestre dell’anno il Pil del Regno Unito è cresciuto del 5,5%, grazie all’alleggerimento delle restrizioni e alla spinta dei consumi. Parigi registra un +0,79%. In Francia l’inflazione è accelerata a settembre, salendo al 2,1% dall’1,9% di agosto. Più cauta Francoforte (+0,4%). Dimezza i guadagni invece Milano (+0,38%) con le vendite su Enel (-0,91%) e Tim (-0,78%). Sempre in luce Tenaris (+2,4%). Lo spread tra Btp e Bund resta nell’area dei 103 punti con il rendimento del decennale italiano stabile allo 0,82%. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source