Borsa: Europa incerta in attesa dati Usa, Londra +1%

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 29 DIC – Mercati azionari del Vecchio continente generalmente di qualche frazione sotto la parità, a differenza di Londra che sale di un punto percentuale ‘recuperando’ i primi due giorni della settimana nei quali è stata chiusa per festività. Milano con l’indice Ftse Mib cede lo 0,3% insieme a Francoforte e Madrid, mentre Amsterdam è limata dello 0,1% e Parigi ondeggia piatta.
    L’attesa degli operatori appare rivolta soprattutto ai dati macroeconomici dagli Stati Uniti (scorte all’ingrosso e vendite di case), programmati dal primo pomeriggio. Con lo spread in lieve rialzo a 136 punti base e il rendimento del Btp a 10 anni all’1,14%, in Piazza Affari i titoli bancari sono piuttosto tranquilli (Mediobanca +0,1%, Banco Bpm -0,5%), mentre i peggiori sono Cnh ed Eni che cedono un punto percentuale.
    Qualche acquisto su Campari e Recordati, che salgono di circa mezzo punto.
    Nel paniere a bassa capitalizzazione, piatta a 3,7 euro la Popolare di Sondrio dopo il via libera dell’assemblea alla trasformazione in società per azioni. Calmi anche i titoli di Mps (a 0,9 euro) e Carige, che tratta a quota 3,7. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source