Borsa: Europa peggiora, Milano -1%

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 06 DIC – Le Borse europee peggiorano in scia con Wall Street e con i timori che le banche centrali proseguiranno sulla strada dei rialzi dei tassi in modo aggressivo. In flessione i rendimenti di titoli di Stato con lo spread tra Btp e Bund che si attesta a 187 punti.
    L’indice d’area stoxx 600 cede lo 0,6%. In flessione Milano (-1%), Francoforte (-0,7%), Madrid (-0,6%), Londra e Parigi (-0,3%). Sui listini pesa il comparto informatico (-1,6%). Male anche l’energia (-1%), con il petrolio in calo. Il Wti scende a 75,79 dollari al barile (-1,5%) e il Brent a 81,20 dollari (-1,8%). Poco mosse le utility (+0,03%), con il gas che sale a 138 euro al megawattora (+3,2%).
    A Piazza Affari scivola Mps (-3,5%). Male anche Diasorin (-3%) e Fineco (-2,7%). Resistono in terreno positivo Erg (+1,5%), Leonardo (+1,4%), Unicredit (+0,9%). (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source