Borsa: Europa positiva dopo Wall Street, a Milano sprint Fca

Economia

(ANSA) – MILANO, 15 SET – Restano ben intonate le Borse europee a metà pomeriggio, con i listini confortati dall’avvio positivo di Wall Street e dai dati macro provenienti da Cina e Germania, che offrono indicazioni confortanti sulla ripresa economica. Milano avanza dello 0,8%, Londra dell’1,1%, Parigi dello 0,5% e Francoforte dello 0,3% in attesa della riunione di domani della Fed, da cui gli investitori si attendono la conferma di un atteggiamento accomodante di fronte ai rischi legati alla pandemia di Covid-19.
    Sui listini europei si mettono in luce i titoli dei retailer, spinti dai conti oltre le attese che stanno facendo volare H&M (+11%) e le auto, trainate da Fca (+10,5%) e Psa (+3,8%), che hanno rivisto al rialzo le stime delle sinergie. A Piazza Affari brillano anche Exor (+5,5%), trainata dal Lingotto, Moncler (+4,5%) e Nexi (+3%), spinta nuovamente dalle voci di fusione con Sia. Bene anche Ferrari (+1,4%), Inwit (+1,2%) ed Eni (+1,1%), con il petrolio che sale in scia al rafforzamento dell’economia cinese. Vendite invece sulle banche con Unicredit (-1,3%), Bper (-1,2%) e Banco Bpm (-0,9%). Debole anche Atlantia (-0,9%) che ha chiamato in causa la Ue nel contenzioso con il governo. Bene Enel (+0,75%) e male Tim (-0,5%) sulle indiscrezioni che danno Macquarie disponibile a valutare 8 miliardi Open Fiber. (ANSA).
   



Go to Source

Commenti l'articolo