Borsa: Europa positiva, Milano (+0,6%) migliora con Intesa

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 04 AGO – Confermano i rialzo le Borse europee mentre i future Usa sono contrastati e oscillano intorno alla parità. Milano ritrova la soglia dei 25.500 punti (Ftse Mib +0,60% a 25.507) con l’attenzione degli investitori concentrata sulle trimestrali dopo aver accolto senza strappi i Pmi dei servizi a luglio. L’indice basato sulle aspettative dei responsabili agli acquisti nei principali paesi dell’Eurozona sono stati migliori di giugno, ad accezione che in Spagna (e Madrid ne risente -0,05%) anche se appena sotto i preliminari.
    Sopra le stime preliminari invece in Uk.
    Londra segna un rialzo dello 0,41%, fanno meglio Parigi (+0,52%) e Francoforte (+0,86%) dove tuttavia continua a soffrire Commerzbank (-5,2%) per la perdita segnata nel secondo trimestre.
    A Piazza Affari Intesa allunga e sale fino all’1,7% per riportarsi poi a +0,86% dopo i risultati, Unicredit è cauta (+0,63%) con Mps (+1%) in attesa dell’audizione del ministro Daniele Franco in serata. La migliore resta Stellantis (+2,53% ) seguita da Banco Bpm (+1,85%) con lo spread a 104,2 punti e un rendimento del decennale italiano allo 0,54%. Poste (+0,67%) ha intanto ridotto i guadagni segnati in avvio sull’onda della semestrale.
    Sui mercati delle materie prima da segnalare la leggera flessione del petrolio (Wti -0,62% a 70,12 dollari, Brent -0,39% a 72,13 dollari). (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source