Borsa: Europa prosegue in calo, Milano -0,4%

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 09 SET – Le Borse europee procedono in calo mentre si è in attesa delle decisioni della Bce e gli investitori che temono un rallentamento degli acquisti degli asset Pepp. Sui listini pesano le vendite su tutti i comparti azionari mentre sul versante valutario l’euro sul dollaro è in lieve calo a 1,1834 a Londra.
    L’indice d’area stoxx 600 cede lo 0,5%. In calo Londra (-1,3%), Parigi, Francoforte (-0,3%), Milano (-0,4%), Madrid (-0,8%). Pesano la farmaceutica (-1,2%) e l’energia (-1,2%), quest’ultima con il rialzo del prezzo del petrolio che vede il Wti che sale a 69,43 dollari al barile e il Brent a 72,79 dollari. Andamento negativo anche per le compagnie aeree (-2,1%), dove è in forte calo easyJet (-7%), dopo aver rifiutato una proposta di acquisizione ed il lancio dell’aumento di capitale da 1,2 miliardi di sterline, Wizz Air (-1,6%), Ryanair (-1,4%) e Lufthansa (-1,2%).
    A Piazza Affari sono in flessione le banche con Fineco (-1,3%), Mediobanca (-1,5%), Unicredit e Bper (-0,9%), Banco Bpm e Intesa (-0,4%) mentre è in controtendenza Mps (+0,2%). Nel listino principale sono in terreno positivo Saipem (+1,6%), Ferrari (+0,8%) e Prysmian (+0,7%). Bene anche Tod’s (+2,8%), dopo i conti del semestre con i ricavi in crescita. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source