Borsa: Europa resta senza direzione,Milano in rialzo dello 0,46%

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 03 NOV – Le Borse europee si confermano in ordine sparso in attesa della Fed e dopo l’avvio di Wall Street.
    L’indice d’area lo stoxx 600 viaggia sulla parità con le vendite che proseguono su energia e utility. Tra le singole Piazze Londra cede mezzo punto e Francoforte un marginale 0,13%.
    Tengono Parigi (+0,3%) e Milano (Ftse Mib +0,46% a 27.310 punti) con Ferrari che resta in evidenza (+4,5%) all’indomani dei conti. Bene, nella galassia, Exor (+2,8%) e, a seguire, Leonardo (+2,45%) Tra i bancari in luce Banco Bpm (+1,49%) in attesa di conti e piano. Acquisti poi su Ti m (1,5%), Interpump (+1,7%).
    Lo spread tra Btp e Bund è stabile a 120 punti con il rendimento del decennale italiano all’1,03%. Il petrolio è in calo (-1,,9%) con il wti sotto gli 82 dollari al barile e il brent (-1,7%) a 83 dollari al barile all’indomani della richiesta del presidente Usa, Joe Biden, all’Opec+ di aumentare la produzione per calmierare i prezzi. Sul fronte dei cambi l’euro è debole sul dollaro con la moneta unica che passa di mano a 1,1571 sul biglietto verde. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source