Borsa: Europa riduce calo con Wall Street, Milano -0,1%

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 03 MAR – Riducono il calo le principali borse europee fino a portarsi quasi in parità dopo l’avvio positivo degli scambi Usa. Milano limita il calo allo 0,1% e Francoforte allo 0,2%, mentre peggiorano Londra (-1,17%) e Madrid (-2,1%). In controtendenza Parigi (+0,38%), positiva già in precedenza.
    In calo a 155,1 punti il differenziale tra Btp e Bund tedeschi, mentre sale di 6,2 punti all’1,61% il rendimento annuo dei titoli decennali, mentre riduce il calo il rublo (-1,92%) a 104,4 sul dollaro. Inverte la rotta il greggio, mantenendosi comunque sopra i 100 dollari al barile (Wti -0,88% a 109,68 dollari al barile e Brent -0,48% a 112,43 dollari al barile), a differenza del gas, che sale del 2,69% a 170 euro al MWh e dei principali metalli.
    Malgrado l’indice negativo i rialzi sono più dei segni meno in Piazza Affari, dove corrono Inwit ( +2,43%), Cnh (+1,96%), Poste (+1,99%), Azimut (+1,8%) e Atlantia (+1,38%). Risale Pirelli (+1,02%), bene Stm (+1,11%) e Ferrari (+1,01%), mentre scivola Tim (-12,69%), tra un congelamento e l’altro al ribasso, dopo i conti e le stime per l’anno in corso. Pesano anche Eni (-3,84%), Banco Bpm (-3,17%) e Moncler (-2,45%). Nel resto d’Europa le vendite si concentrano sugli automobilistici Mercedes (-2,37%) e Renault (-1,69%), sui petroliferi Shell (-3,07%), Bp (-2,65%) ed Equinor (-4,67%). Positivi i bancari Bnp (+4,27%), SocGen (+2,55%) e Credit Agricole(+3,2%). (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source