Borsa: Europa riduce calo dopo con Wall Street, Milano -0,25%

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 28 OTT – Riducono il calo le principali borse europee spinte dal rialzo degli indici Usa nell’ultima seduta della settimana. La peggiore è Londra (-0,43%), preceduta da Madrid (-0,39%), Milano (-0,25%), Francoforte (-0,05%) e Parigi (+0,47%), che gira in positivo. Sale a 208,5 punti il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi, con il rendimento annuo italiano in rialzo di 20,6 punti al 4,192%, mentre quello tedesco sale di 15,2 punti al 2,108%.
    Sotto pressione il comparto dei semiconduttori, da ams-Osram (-4,55%) a Stm ( -3,05%), dopo la trimestrale. Effetto conti anche su Volkswagen (-3,31%). Più caute Mercedes (-0,95%) e Stellantis (-0,65%).
    Ha diffuso la trimestrale anche Eni (+2,21%), mentre TotalEnergies (+1,98%) lo ha fatto nella vigilia. Bene Shell (+0,98%), giù Bp (-0,94%). Tra i bancari corre Banco Bpm (+1,5%), cauta Unicredit (+0,18%) a due giorni dalla trimestrale, pesanti invece Natwest (-8,11%) e CaixaBank (-6,81%). Rimbalza Credit Suisse (+2,7%) dopo il tonfo della vigilia a seguito del maxi-rosso da 5,9 miliardi di franchi e dell’annunciato aumento di capitale da 4 miliardi. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source