Borsa: Europa sale con ordini di fabbrica Germania, Milano +0,6%

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 06 SET – Borse europee positive dopo il rialzo segnato dagli ordini di fabbrica in Germania, saliti oltre le stime a luglio (+3,4%) contro un calo atteso dell’1%.
    Cala invece la fiducia degli investitori europei (Sentix), il cui indice è sceso oltre le stime a 19,6 punti, contro i 22,2 punti di agosto. Chiusa Wall Street per la Festa del lavoro, che si celebra anche in Canada. Stabile a 106,5 punti lo spread tra Btp e Bund tedeschi, con il rendimento scende di 0,5 punti base allo 0,699%.
    Salgono dello 0,6% Milano, Parigi e Francoforte, seguite a ruota da Londra (+0,54%), con Madrid (+0,21%) un po’ più indietro. In luce i produttori di semiconduttori Nordic (+2,43%), Asm International (+1,94%) e Asml Holding (+1,95%), sulla scia dell’andamento dei rivali giapponesi. Più cauta Stm (+0,7%), quotata a Parigi e in Piazza Affari. Acquisti sugli automobilistici Renault (+1,3%) e Bmw (+1,1%), mentre appare più cauta Stellantis (+0,43%) a differenza di Cnh (+1,2%) spinta dalle ipotesi sugli acquisti di mezzi da cantiere. Tengono i petroliferi Bp (+1,03%) e Shell (+0,5%) , mentre accelera Eni (+1,2%) nonostante il calo del greggio (Wti -0,56% a 68,88 dollari al barile). Acquisti sui bancari Santander (+0,94%), NatWest (+0,7%) e Barclays (+0,66%). Positive anche Bper (+0,68%), Banco Bpm (+0,69%), Unicredit (+0,66%) insieme ad Mps (+0,54%). (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source