Borsa: Hong Kong positiva, apre a +1,14%

Pubblicità
Pubblicità

La Borsa di Hong Kong apre la seduta con un’intonazione positiva al ritorno agli scambi dopo la pausa di venerdì per il passaggio del tifone Saola: l’indice Hang Seng, con gli ultimi dati sull’occupazione Usa che hanno allentato la pressione sulla Federal Reserve in merito ai tassi, sale dell’1,14%, portandosi a 18.592,53 punti. L’indice Composite di Shanghai sale dello 0,41% a 3.145,94 punti, mentre quello di Shenzhen segna un guadagno dello 0,44% portandosi a 1.962,14 punti.
    I dati su commercio e inflazione cinesi di agosto, quanto alla settimana che si apre, segnaleranno probabilmente che la ripresa dell’economia rimane fragile, mantenendo alta pressione su Pechino per il varo di nuovi stimoli. L’interscambio commerciale di giovedì mostrerà che export e import sono ancora in fase di contrazione, mentre i dati di sabato sulla dinamica dei prezzi segnaleranno con ogni probabilità un aumento dei prezzi al consumo, secondo i media statali. Nel frattempo, il presidente Xi Jinping – intervenendo in video nel fine settimana all’apertura del Summit globale sul commercio dei servizi della Fiera internazionale cinese per il commercio dei servizi (Ciftis) – ha affermato che il Paese continuerà ad aprirsi perseguendo il proprio percorso di sviluppo, impegnandosi a facilitare l’accesso al mercato nel settore dei servizi, con un’ulteriore apertura in comparti quali quello legale, delle telecomunicazioni, del turismo e degli esami professionali.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source