Borsa: l’Europa in rialzo attende i banchieri centrali

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 28 GIU – Si mantengono in rialzo le Borse europee, mentre i futures su Wall Street sono incerti, in attesa nel pomeriggio degli interventi dei presidenti della Fed, della Bank of England e del Giappone al forum a Sintra dove ieri Lagarde ha segnalato che, data l’inflazione ancora troppo elevata, il lavoro della Bce sui tassi non è ancora finito.
    C’è poi attenzione sui mercati per un articolo del Wall Street Journal secondo il quale l’amministrazione Biden starebbe considerando nuove restrizioni nei confronti della Cina che interesserebbero le esportazioni di chip utilizzati nell’intelligenza artificiale: dopo aver penalizzato le Borse cinesi sta provocando prese di profitto su Amd e Nvidia nel pre-market a Wall Street.
    Nel Vecchio Continente a guidare i rialzi è Parigi (+0,72%), seguita da Francoforte (+0,69%). Segno più anche a Londra (+0,5%), più cauta Zurigo (+0,38%) dove Ubs (+0,26%) è poco mossa dall’indiscrezione di Boomberg sul taglio di metà dei dipendenti di Credit Suisse.
    A Milano Prysmian svetta (+2,44%) nel giorno della presentazione del piano di sostenibilità. Dà una mano al titolo anche il programma di investimenti nella banda larga del governo americano che ha già ha spinto il gruppo di cavi alla vigilia.
    (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source