Site icon Notizie italiane in tempo reale!

Borsa: l’Europa resta in calo con Wall Street, Milano -1,2%

Le Borse europee proseguono in calo dopo l’avvio debole di Wall Street e in attesa mercoledì della Fed. L’indice d’area del Vecchio Continente cede un punto percentuale con immobiliare, tech e farmaceutici sotto vendita più di altri.
    Tra le singole Piazze, Parigi resta la maglia nera (-1,23), seguita da Milano (Ftse Mib -1,21%). Tra i peggiori Moncler (-3,25%), A2a (-3%) mentre sul listino principale sono allo stacco di cedola Eni (-0,9%), St (-1,5%). Su di giri i bancari con Mps in testa (+3%). Flessione per Mediobanca (-0,94%) che oggi riunisce il comitato nomine in vista dell’assemblea del prossimo 28 ottobre. Tra la altre Piazze Francoforte cede lo 0,87% e Londra -0,6%.
    Lo spread tra Btp e Bund che è arrivato a toccare i 181 punti, si è stabilizzato a 184,4 punti Il rendimento del decennale è al 4,5%.
    Quanto alle commodity, il gas si conferma sotto i 35 euro al megawattora (-5% a 34,7 euro). Sale il petrolio con il wti che si avvicina ai 92 dollari al barile e il brent su quota 94,5 dollari. Per i cambi l’euro si apprezza leggermente e scambia a 1,0668 dollari .
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA



Go to Source

Exit mobile version