Borsa: Milano (-0,5%) fiacca con Europa, tiene Campari

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 29 DIC – Pochi movimenti sui mercati azionari europei in attesa dell’avvio di Wall street: Milano ha girato la boa di metà giornata in calo dello 0,5% insieme a Francoforte, con Madrid negativa dello 0,4%, Amsterdam dello 0,3% e Parigi dello 0,2%. In controtendenza Londra, che guadagna lo 0,7%, ma che sta allineandosi all’andamento dei listini nei primi due giorni della settimana quando era chiusa per festività.
    Il petrolio tiene attorno ai 75 dollari al barile e il gas naturale è abbastanza stabile poco sopra i 100 euro al Megawattora. In leggero calo rispetto alla mattinata lo spread tra Btp e Bund tedeschi a 10 anni a 134,5 punti base, con il rendimento del prodotto italiano all’1,11%.
    In questo quadro in Piazza Affari, nel paniere a elevata capitalizzazione i titoli più pesanti sono Nexi (-1,6%), seguito da Cnh, Eni, Stellantis, Atlantia e Banco Bpm, che cedono circa un punto percentuale. Timidi acquisti su Bper (+0,3%), Inwit (+0,6%) e Campari , che sale dello 0,8%.
    Tra i titoli ‘minori’, resta piatta a quota 3,7 euro la Banca popolare di Sondrio dopo il via libera alla trasformazione in società per azioni. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source