Borsa: Milano chiude il mese in calo, in luce Unipol

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 30 GIU – Ultima seduta del mese in flessione per la Borsa di Milano su cui, al pari delle altre Piazze europee, pesano i timori legati al diffondersi della variante Delta del Covid. Il Ftse Mib a fine giornata lascia sul terreno l’1,01% ma resta sui 25 mila punti. Tra i titoli sotto la lente in luce Unipol (+6,42%) con il mondo Coop che si è rafforzato con Koru che ha acquistato l’1% del capitale.
    Fuori dal paniere principale affonda Safilo (-13,88%) con l’annuncio dell’aumento di capitale da 135 milioni finalizzato al rimborso dello shareholder loan e alla crescita. Debole poi Autogrill (-0,87%) che ha chiuso la ricapitalizzazione da 600 milioni. Bene invece Exor (+1,32%) . Sotto vendita Enel (-2,56%), Azimut e Mediolanum (entrambe -2,24%). Deboli le banche con Unicredit che cede l’1,49% e Intesa Sanpaolo l1’1,5% mentre lo spread tra Btp e Bund lima a 103 punti con il rendimento del decennale italiano allo 0,82%. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source