Borsa: Milano chiude in rosso (-1,8%) come Europa

Economia

(ANSA) – MILANO, 24 LUG – Chiusura in rosso per la Borsa di Milano (-1,85%), come le altre principali Piazze europee, con le tensioni Usa-Cina e la crescita dei contagi da coronavirus in alcuni Stati, testimoniate dall’oro (+0,44% a 1.890 dollari l’oncia. La peggiore Francoforte (-2,02%) a 12.838 punti, seguita da Parigi (-1,54%) a 4.956 punti, Londra (-1,41%) a 6.123 punti, e Madrid (-1,22%) a 7.294 punti.
    Con lo spread chiuso a 144,4 punti, a Milano hanno tenuto alcune banche, a partire da Banco Bpm (-0,1%) e Unicredit (-0,8%), meno Ubi (-1,2%) e Intesa 8-1,8%) con l’offerta del Ops in corso. Meno peggio i petroliferi, pur col greggio tornato in calo (wti -0,1% a 41,3 dollari al barile), con Saipem, sulla parità, Tenaris (-0,7%) e Eni (-0,9%). Contenute perdite per Poste (-0,4%) e Tim (-0,5%).
    In fondo al Ftse Mib la paytech bancaria Nexi (-6,1%), Pirelli (-4,2%), Unipol (-4,2%). Giù Diasorin (-3,9%) che sospende la sperimentazione clinica dopo le indagini sui test Covid. Male Atlantia (-3,1%) con la trattativa sulle concessioni dopo l’accordo in Cdm. (ANSA).
   



Go to Source

Commenti l'articolo