Borsa: Milano cresce (+0,5%), bene le banche, corre Tenaris

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 26 APR – Crescono i guadagni a Piazza Affari (+0,5%), in linea con le altre principali Borse europee e sulla scia dei future positivi a Wall Street. A Milano vanno bene le banche, da Intesa (+2,2%) a Unicredit (+1,9%), in attesa delle trimestrali, ma anche Bper (+1,8%), Fineco (+1,5%) e Banco Bpm (+1,4%), con lo spread sceso di qualche decimale a 105,3 punti, dopo un picco a 107,5 poco prima delle 12.30. Guadagni anche per Mediobanca (+2%). In decisa controtendenza Banca Profilo (-4,9%). Vola Tenaris (+3%), in vista dei conti, mentre è più cauta Eni, che è piatta (+0,06%), e lascia qualcosa sul terreno Saipem (-0,3%), col greggio che continua a scendere (wti-1,7%9 a 61 dollari al barile. Se ne avvantaggia Pirelli (+0,4%). Tra i titoli che guadagnano c’è Atlantia (+1,4%), con il fascicolo Aspi sempre aperto.
    Per le auto è in rialzo Ferrari (+0,6%), non Stellantis (-0,8%). Pesante l’industria con Prysmian (-2,3%) e Leonardo (-2,4%). Perde Enel (-1%). Tra i farmaceutici male Diasorin (-0,7%) e meno peggio Recordati (-0,09%). (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source